Category Archives: Programmi

Come Evitare di Distrarsi Mentre si Lavora con il Pc

Gli amanti dell’informatica spesso e volentieri devono confrontarsi con i classici problemi che una frequente esposizione al pc può procurare.

Proprio per questo avevamo parlato di un software che ci avrebbe potuto aiutare per la tutela dei nostri occhi.
Oggi vogliamo proseguire su questa scia, consigliando però, un programma sufficientemente diverso dal primo da meritare una presentazione tutta sua.

Si tratta di CinemaDrape, un utile software che ci consente di oscurare una determinata area dello schermo lasciando visibile solo quella sulla quale stiamo effettivamente lavorando. Un servizio utile se pensiamo a quanto tempo sprechiamo al computer solo perchè distratti da eventuali banner pubblicitari o da altre fonti al momento inutili.
L’applicazione inoltre, è in grado di rimuovere i rumori di fondo spesso fastidiosi per una concentrazione proficua.
Una volta scaricato (leggibile solo dai sistemi Microsoft Windows) possiamo sia installarlo sia utilizzarlo nella sua versione portatile e navigare nelle funzionalità che offre tra cui il poter decidere il colore della zona da oscurare, la sua opacità, lo spessore dei bordi ed altre opzioni aggiuntive varie.

Utilissimo per chi non vuole buttare via tempo prezioso a causa di distrazioni sempre più tentatrici.

Migliori Programmi per Recupero Dati

A chi non è mai capitato di cancellare dei dati importati sul proprio pc o sul proprio smartphone? E’ possibile recuperarli oppure sono persi definitivamente? In rete è possibile scaricare alcuni programmi specifici in grado di ripristinare ogni tipo di file in pochi secondi. Leggi la guida per conoscerne le caratteristiche, tipologie e come scegliere il miglior programma per il recupero dati in base alle proprie esigenze.

Recuva
Tra i migliori software per il ripristino dei file, Recuva è uno dei più affidabili. E’ totalmente gratuito e può essere scaricato direttamente dalla pagina a lui dedicato. Vediamo come fare. Per scaricarlo occorre cliccare sul link Piriform.com. Quando il download è terminato è necessario aprire il software, impostare la lingua cliccare sul pulsante Avanti e successivamente su Installa e su Fine. A quel punto il setup verrà completato e per rendere Recuva funzionante occorrerà riavviare il pc.
Ma come recuperare il file perso? La procedura è semplice. Una volta aperto il software si clicca su Avanti, si sceglie il tipo di file da ripristinare, si clicca nuovamente sul pulsante Avanti, si sceglie l’unità dove cercare il file, si clicca ancora su Avanti e infine si dà l’avvio. In quel momento Recuva inizia la sua attività di ricerca e ripristino dati, che può durare diversi minuti.
Il file trovato di solito presenta un semaforino colorato. Se quest’ultimo è verde allora il file è recuperabile totalmente se invece è arancione allora è danneggiato mentre se è rosso non è leggibile. Tuttavia per ripristinarlo occorre mettere la spunta su di esso e cliccare sul pulsante Recupera.

Orion File Recovery
Anche questo software è gratuito ed è in grado di ripristinare ogni tipo di file su ogni tipo di dispositivo. E’ possibile scaricarlo dalla sua pagina web cliccando sul pulsante Download Free. Una volta scaricato per completare il setup occorre aprire la finestra e cliccare sul pulsante Accept (avendo cura di non istallare tooblar) e infine su Finish.
Per ripristinare il file o i file che ci interessano occorre cliccare dapprima sul pulsante Recover Files, selezionare i file da ripristinare e cliccare su Avanti e su Fine per iniziare la scansione. Dopo alcuni minuti, dopo che il software ha elencato i file da noi richiesti, per ripristinarli occorre effettuare il comando Ctrl+click sul nome, su Recover e infine su I have selected everything I want. Per un controllo più approfondito occorre premere il pulsante Deep Scan. Anche in Orion File Recovery i file presentano un quadratino colorato che indica il grado di recuperabilità del file: se rosso è completamente danneggiato, se arancione parzialmente danneggiato se verde può essere ripristinato.

TestDisk
TestDisk è il software ideale per ripristinare i file persi su una scheda SD. E’ gratuito e scaricarlo è semplicissimo. Basta collegarsi alla pagina web specifica e cliccare sul pulsante Windows. Una volta scaricato occorre aprire il software, cliccare su di esso ed estrarne il contenuto che andrà a posto in una cartella da noi scelta.
Per utilizzarlo occorre anzitutto lanciarlo, e sulla finestra che si aprirà cliccare sul pulsante Sì. Si aprirà una nuova finestra con dei comandi, premiamo il tasto Invio della nostra tastiera. A quel punto selezionare l’unità che indica il nostro lettore memory card e cliccare sulle voci Intel e Advanced. Comparirà una lista di file, che sono i file presenti sulla scheda SD, selezionare quello che ci interessa ripristinare e portarlo nella cartella di destinazione premendo due volte consecutive C sulla nostra tastiera. I file in rosso sono danneggiati completamente.

Come Sapere il Tempo Passato al Pc

Il Computer al giorno d’oggi è uno strumento di indiscussa utilità, che si usa per lavorare, studiare o nel tempo libero. Inoltre con l’avvento di Internet, collegarsi alla rete è anche un importante spunto per informarsi.

Di conseguenza le ore che si passano davanti al computer quotidianamente possono essere tante. E’ possibile monitorare e studiare il tempo che passiamo davanti al computer grazie ad una applicazione online che ci farà quantificare il tempo passato al PC.

PC ON/OFF TIME è un software gratuito che permette di misurare quando tempo ci troviamo davanti al PC. Tramite alcuni grafici l’applicazione mostra il monitoraggio del tempo trascorso al computer nell’arco di tre settimane, lasciandoci visualizzare quando il PC è stato attivo. Grazie al grafico potremo osservare quali sono i giorni in cui eccediamo e quali invece quelli dove ignoriamo il nostro computer.

Il software è disponibile in versione portable ed è supportato da tutte le versioni di Windows. Pesa solo 500 kb e visto che non richiede istallazione è tranquillamente trasportabile da un PC ad un’altro con l’uso di una chiavetta.

Come Riconoscere gli Errori di Windows Velocemente

Come ben sappiamo nonostante i sistemi operativi di casa Microsoft siano tra i più user-friendly, ma come sempre, delle volte possono lanciare dei messaggi di errori dovuti ad cause eccezionali o a nostre mancanze. In Windows, ad ogni errore è associato un codice e nella maggior parte dei casi è buona norma tentare di risolvere l’errore che ci viene proposto. Se non ve la sapete cavare da soli , spesso si indica l’errore tramite Google e si cerca una risposta. Esiste un utility nata per aiutare gli utenti a riconoscere più in fretta un errore e quindi a trovare rapidamente una soluzione ad esso.

Windows Error Code Lookup Tool, molto famoso anche col nome di ErrMsg, è un programma che consente di riconoscere subito un errore in base al suo codice.

Quando vi troverete davanti ad un errore in Windows lanciatelo ed inserite il codice indicato. Il Tool vi indicherà le cause dell’errore e delle possibili soluzioni, in modo tale da avere già chiaro in mente come operare e cosa fare, grazie ella informazioni , seppur basilari, offerte.

Utile per provare a risolvere rapidamente gli errori, L’utility è completamente gratuita, e supporta i sistemi operativi Windows in tutte le sue versioni. E’ portable e non richiede di alcuna istallazione.

Come Eliminare i File Duplicati

I file duplicati sul pc sono una vera tortura, infatti questi file non solo sono identici ad altri file sul nostro pc, ma rubano spazio inutile al nostro Hard Disk.

Fortunatamente esiste un utility che ci permetterà di cancellare i file duplicati dal nostro pc, in modo semplice e veloce.

Sto parlando di Primitive Duplicate Finder, grazie a Primitive Duplicate Folder potremmo eliminare dal nostro pc tutti i file duplicati, per recuperare memoria preziosa dal nostro Hard Disk e per non tenere nel nostro sistema operativo numerose copie di uno stesso file.

Primitive Duplicate Finder funziona in modo molto semplice, infatti dopo aver installato e avviato il programma basterà specificare l’unità o la cartella dove il programma dovrà cercare i file duplicati e avviare la scansione.

Dopo aver finito la scansione l’utility Primitive Duplicate Finder genererà una lista di tutti i file duplicati, da questa lista ci basterà selezionare i file inutili e il programma li cancellerà definitivamente.

Mai più file duplicati sul nostro pc, grazie a Primitive Duplicate Finder.

1 2 3 11