Category Archives: Programmi

Come Controllare Modifiche al Registro di Sistema

Tutti gli utenti Windows sono a conoscenza che il sistema operativo integra al suo interno un registro di sistema dedicato. Si tratta di uno dei componenti fondamentali di Windows per cui è necessario prestare attenzione. Infatti, grazie al registro di sistema si può sempre essere aggiornati sui funzionamenti anomali del PC.

A volte al registro di sistema sono collegate alcune problematiche insolite, quindi è utile tenere sottocontrollo la situazione. In questo articolo ti consigliamo una risorsa davvero interessante per controllare sempre il regedit.

Il programma in questione si chiama My Registry Watcher, un software freeware compatibile con tutti i sistemi operativi Microsoft Windows.
Ti permetterà di tenere d’occhio il registro di sistema monitorando e notificando tutte le varie modifiche che vengono apportate dai virus pericolosi.
Quest’applicazione ti servirà perché sfrutta un consumo di risorse davvero ridotto e ti permette di controllare il registro di sistema in maniera davvero geniale.
Infatti, l’impostazione base, permetterà di ricevere l’aggiornamento in tempo reale ogni 30 secondi ma questo dettaglio potrai modificarlo in base alle tue esigenze personali.
Inoltre hai la possibilità di configurare in modo automatico il programma, per monitorare esclusivamente determinate chiavi di registro.

Pensa alla possibilità di ricevere gli aggiornamenti in atto direttamente sulla posta elettronica o come notifica sul pc.

Come Controllare Cartelle di Sistema

In questa guida scaricheremo un programmino molto utile che ci servirà per tenere in ordine tutte le cartelle presente sul nostro personal computer. Infatti scaricando gratuitamente Folder Monitor con pochi passaggi evitiamo inconvenienti spiacevoli.

Scarichiamo il programma a questo link.
Subito dopo avere scaricato il software scompattiamo il file Foldermonitor.zip in una cartella del disco o in alternativa sul desktop.
Proseguiamo lanciando l’eseguibile come amministratore.

Il programma appena aperto non necessità di installazione e si posizionerà in un’icona nella taskbar di sistema.
Se la troviamo in qualsiasi altra parte del pc dobbiamo annullare l’operazione e riprovare dopo aver cancellato la precedente operazione.
Per aggiungere una cartella da monitorare clicchiamo con il tasto destro del mouse sull’icona del programma.

Dal menu che ci appare selezioniamo la voce Add Folder.
Scegliamo la cartella desiderata e clicchiamo su Ok.
Ora clicchiamo di nuovo sull’icona della taskbar e selezioniamo Option.
Scegliamo quali azioni legate alla cartella vogliamo controllare e quale suono ci deve avvisare in caso di cambiamento.
Completiamo l’operazione cliccando Ok.
Riavviamo il Pc e l’operazione è stata pianificata in maniera corretta.

Aggiungere Funzionalità al Tasto Destro del Mouse

Nel corso di un’intensa giornata di lavoro utilizzi spess la funzione doppio click del mouse del tuo Pc, decisamente meno il tasto destro. Questo perché Windows non sfrutta al massimo le funzionalità del tasto destro del mouse, il quale può rivelarsi una strada molto efficace per risparmiare tantissimo tempo prezioso. Installa Clickzap, un programma gratuito che consente di aggiungere nuove funzioni al doppio click destro del mouse, permettendo di spegnere/mettere in stand-by il computer e minimizzare/chiudere le finestre in un batter d’occhio.

Collegati sul sito Internet ufficiale di Clickzap e fai click sulla voce ClickZap, che si trova nella parte centrale della pagina, per scaricare il programma sul tuo computer. A scaricamento completato apri, facendo doppio click su di esso, l’archivio appena scaricato (clickzap.zip) ed avvia il programma setup.EXE per far partire la procedura d’installazione di ClickZap.

Nella finestra che si apre, fai click prima Next per tre volte consecutive e poi su Finish per terminare il processo di installazione ed avviare ClickZap. Seleziona quindi la funzione speciale che vuoi attribuire al doppio click destro del mouse, scegliendo una delle voci dal menu a tendina che compare (Lock computer per attivare la modalità stand-by, Log off computer per disconnettersi dalla sessione di lavoro, Shutdown computer per spegnere il PC, Minimize active windows per minimizzare la finestra in primo piano, Minimize all windows per minimizzare tutte le finestre aperte, Close active window per chiudere la finestra in primo piano, Close all windows per chiudere tutte le finestre aperte o Mute sound per disabilitare i suoni), e clicca su OK per confermare la tua scelta.

A questo punto, quando farai doppio click utilizzando il tasto destro del mouse, il computer compirà l’azione che hai impostato in ClickZap. Se desideri cambiare l’azione associata al doppio click destro del mouse, non devi far altro che avviare ClickZap tramite la sua voce presente nel menu Start > Tutti i programmi di Windows, scegliere la nuova operazione dal menu a tendina presente nella finestra che compare e cliccare su OK.

Come Modificare Tag MP3

Una collezione di MP3 con tag ID3 correttamente compilati e nomi dei file coerenti rende la vita molto più facile nell’organizzazione la riproduzione della musica. L’ archivio musicale personale creato nel corso degli anni e proveniente da varie fonti sarà probabilmente composto da diversi giga: se è così molti dei file non avranno i tag compilati in modo appropriato e farlo manualmente non è certo pensabile.  Continua a leggere se vuoi scoprire come compilare i tag ID3 e rinominare automaticamente i file della tua collezione musicale.

Una collezione di MP3 con i corretti tag è un gran vantaggio nell’organizzazione e nella riproduzione, non solo nel tuo media player, ma anche nel tuo lettore MP3 che utilizza queste informazione per organizzare le canzoni per artista, album, genere musicale, anno, ecc.

MP3Tag è uno strumento di auto-tag che permette di risolvere il problema dei tag (e non solo) dell’ archivio musicale. Supporta moltissimi formati audio (aac, flac, ape, mp3, mp4, mpc, ogg, ofr, ofs, spx, tak, tta, wma, wv) e  formati tag quali ID3v1, ID3v2, APEv2-Tags e Vorbis Comments, iTunes MP4 e permette di compilare i tag automaticamente alla tua intera collezione di MP3: grazie ad una funzionalità di ricerca ricorsiva su sotto-cartelle, MP3Tag esplora le sotto cartelle del percorso da te indicato e completa l’operazione richiesta su tutti i file MP3.

MP3Tag per completare il suo compito si avvale di molteplici database online come Freedb, Amazon, Discogs, MusicBrainz ed altri.

Una volta completati i tag è possibile anche rinominare gli stessi file MP3 secondo uno schema di rinominazione prescelto come artista-album-traccia-titolo.mp3.

MP3Tag permette anche di scaricare gli artwork, ossia le copertine degli album.

Altre funzionalità interessanti sono la compilazione dei tag a partire dal nome del file e la creazione guidata di playlist.

Trovare il Migliore Canale WiFi

Dopo aver collegato il tuo telefono Android al router wireless, se si verificano velocità di connessione lente sul tuo telefono cellulare, il canale wireless del router potrebbe essere il problema. I router senza fili sono in grado di trasmettere segnali su canali diversi. Alcuni di questi canali non offrono la migliore velocità perché altri segnali nelle vicinanze interferiscono con loro.
Per aiutarti a scegliere un canale migliore sul router, puoi utilizzare l’applicazione per Android WiFi Analyzer.

Wifi Analyzer è un’applicazione gratuita per dispositivi Android che riconosce i segnali WiFi nelle vicinanze e li visualizza tramite un grafico. Attraverso questo grafico è possibile vedere quali altri canali di dispositivi WiFi sono operanti. Successivamente si dovrebbe accedere alle impostazioni del router e cambiare il canale con quello che non viene utilizzato da segnali nelle vicinanze. L’utilizzo di canali WiFi non disturbati da altri segnali porta ad un significativo miglioramento delle prestazioni WiFi.
the best wifi channel

Caratteristiche
Interfaccia utente molto semplice.
Aiuta i possessori di telefoni Android a scegliere un canale WiFi migliore per il loro router.
Mostra informazioni sui segnali WiFi nelle vicinanze.
Visualizza graficamente le informazioni per una più facile interpretazione.

Ovviamente il problema relativo al segnale può essere dovuto anche a altre cause, come il posizionamento del dispositivo.

Se la modifica del canale non migliora la situazione, è possibile leggere la guida pubblicata su Modemrouterwifi.com in questa pagina per capire come posizionare il router WiFi per ottenere le migliori prestazioni.

1 2 3 4 5 10