Category Archives: Programmi

Come Recuperare File Danneggiati

Vi sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di perdere un file per sbaglio, magari lo avete cancellato dal cestino, oppure il vostro drive si è danneggiato. Problemi come questo, certe volte, possono causare danni, soprattutto se il file che abbiamo perso erano importanti e magari frutto di dure ore di lavoro.

Oggi vi parlerò di Power Data Recovery, un utile e leggero software che permette di recuperare files e cartelle persi. Il programma è compatibile con Windows 2000, Windows XP, Windows Vista e Windows 7 ed è completamente gratuito per un uso personale.

recuperarefile

Il programma può recuperare vari tipi di dati

File e cartelle cancellati

Dati da partizioni danneggiate

Dati da drives inaccessibili

Dati da hard disk danneggiati

Dati dopo l’nstallazione di Windows

Dati da partizioni formattate

Recuperare foto da memory cards

Dischi CD/DVD formattati

DVD danneggiati

Windows Dynamic Disk Volume

In realtà, MiniTool Power Data Recovery Free Edition, ha anche altre funzioni: quelle sopra elencate sono infatti quelle più usate. Il programma supporta i file system di tipo FAT12, FAT16, FAT32, VFAT, NTFS, NTFS5, ISO9660, Joliet, UDF.

Ricordiamo che quando un file viene cancellato lo spazio che occupava viene segnato come libero ma il file non è cancellato del tutto (a meno che cancellato con programmi simili aEraser) e, fino a quando questo spazio non viene usato per altri files, il file è recuperabile.

Per esempio, se la memory card della vostra macchina fotografica si è danneggiata e voi non l’avete ancora riutilizzata dovreste riuscire a recuperare le foto, invece, se la formattate e la riutilizzate lo spazio occupate dalle fotografie potrebbe essere usato per le nuove fotografie e di conseguenza quelle vecchie diventerebbero non recuperabili.

Modificare le Immagini sul Computer in Modo Veloce

Quando si parla di modifica delle immagini, la prima cosa che ci viene in mente è sicuramente Photoshop. Photoshop, il famosissimo programma di grafica prodotto da Adobe, è quello sicuramente più utilizzato in ambito professionale, in quanto offre degli strumenti completi e che permettono di poter svolgere qualsiasi tipo di lavoro.

L’utente che invece vuole semplicemente poter convertire le proprie immagini in altri formati, oppure semplicemente ridimensionarle per poterle condividere online, ovviamente non andrà a spendere migliaia di euro per programmi professionali, ma si accontenterà sicuramente di qualcosa che gli permetta di svolgere le principali azioni che si possono fare con le immagini, utilizzando strumenti possibilmente gratuiti.

Un’alternativa dunque a photoshop è Gimp, altro programma di grafica molto completo, offrendo anche lui numerosi strumenti particolari e filtri che permettono di migliorare molto le foto, ma anche qui, per quello che fa l’utente normale è ancora troppo, troppi comandi e troppe opzioni presenti per poter solo ridimensionare una foto, magari da mettere sul proprio social network preferito.

Quindi una vera soluzione a tutto ciò sarebbe quella di poter trovare un programma gratis, con le funzioni basilari, dal piccolo peso, e di facile utilizzo.

Stiamo parlando di Image Tuner, piccolo programma che permette di effettuare tutte le funzioni principali che potremmo fare con una foto, dunque potremo ridimensionarla, convertirla in altri formati, rinominarla, ed anche aggiungere un watermark ovvero un’immagine che raffigurerà ad esempio il nostro logo del sito, cosicché da imprimere l’immagine con tale logo e dunque evitare che ci venga rubata ed utilizzata su altri siti.

Tutto qui, queste sono le sole funzioni presenti, nessuna confusione con vari filtri, texture da applicare, colori da regolare e quant’altro, tutte le operazioni che potremo fare saranno direttamente accessibili da un riquadro posto in basso a destra, premendo sul piccolo box corrispondente alla relativa funzione.

Per caricare un’immagine dunque premiamo il pulsante “add images” posto in alto, essa sarà visualizzata nella parte sinistra del programma (versione testuale) cliccandoci su verrà visualizzata l’immagine vera e propria nel riquadro in alto a destra, quindi basterà scegliere la funzione desiderata tra quelle disponibili in basso.

Firewall per Windows – PeerGuardian 2

PeerGuardian 2 è un utilissimo programma gratuito che permette di aumentare smisuratamente la nostra sicurezza mentre navighiamo sul web.

Il programma funziona come un enorme filtro ip che filtra tutte le connessioni in entrata e in uscita, bloccando quelle nocive. Per bloccare gli ip dannosi sfrutta un enorme database che viene aggiornato ogni giorno.

peerguardian

Di default vengono caricate solo poche liste di ip dannosi, però è possibile aggiungerne quante si vogliono.

Consiglio di aggiungere tutte quelle che sono possibili da attivare più le liste Level1 e 2, ovvero quelle usate nel p2p.

L’applicazione è molto leggera, può garantire una sicurezza maggiore ed è consigliata assieme a un programma p2p perchè ci sono meno possibilità di essere rintracciati.

E’ possibile anche attivare l’opzione “Block HTTP” che blocca l’accesso a siti considerati dannosi. Bisogna stare attenti che però anche siti famosi come Google e MSN vengono bloccati; infatti Google mantiene per diversi mesi i dati di navigazione degli utenti mentre la Microsoft (MSN) combatte contro il p2p. Per bipassare questo blocco si può contrassegnare come sicuro l’ http di questi siti oppure si può togliere il “Block HTTP”.

Funziona per quasi tutte le piattaforme Windows.

Come Fare il Backup della Posta e del Browser sul Computer

Per un motivo o per un altro i nostri computer sono sempre soggetti a problemi, vuoi perché non ce ne prendiamo abbastanza cura (lo accarezzate ogni tanto?), vuoi perché siamo sfortunati, ci ritroviamo sempre con un computer da formattare, il bello di tutto ciò è che tutti questi problemi accadono sempre la notte, quando la sera prima spegniamo tranquillamente il pc, e la mattina dopo comincia a dare problemi, misteri informatici…

Per questo motivo non mi stancherà mai di dirvi di fare sempre dei backup dei vostri dati personali, foto, documenti, sono quelli che se cancellati possono farvi passare dei brutti momenti di sconforto.

Oltre ai vari dati c’è da considerare anche il backup del nostro browser, e del client email, infatti anche questi hanno memorizzati delle informazioni, soprattutto i client email, che tengono memorizzati i vari profili di ogni utente e dunque tutte le relative email ricevute, inviate, ecc.

Se dunque cercate un buon programma che permette di creare backup sia del browser che del cliente email, senza quindi scaricare un programma per ogni operazione, sappiate che l’avete trovato, e si chiama Mail Browser Backup.

Mail Browser Backup è totalmente gratuito, e scaricabile da qui.

Non richiede installazione e pesa solo 130 kb, il programma è compatibile con la maggior parte dei browser e dei client di posta elettronica tra cui Firefox, Windows Mail, Windows Live Mail, Windows Live Messenger, Windows Live Messenger Plus!, Internet Explorer (solo preferiti), Outlook 2003/2007, Windows Contacts, Thunderbird, Opera (profili e mail), Safari, Chrome, Pidgin, e diverse altre applicazioni.

Una volta avviato, il programma riconoscerà subito tutti i programmi supportati che sono installati sul nostro computer, e dunque li mostrerà sulla schermata, quindi per eseguire il backup basta selezionare la casella relativa al programma che vogliamo e dunque cliccare su “backup”.

Con la stessa facilità potremo ripristinare un backup creato precedentemente, cliccando su “restore” e dunque selezionando il file “.PBB” creato durante il backup.

Il programma per funzionare richiede .NET Framework 2.0 o superiore.

Come Recuperare Password della Mail

Mail PassView è un software gratuito che permette di recuperare le password dei propri account mail.

Il software riesce a scovare le password di quasi tutti i software email e di instant messaging.

Si tratta di un programma molto simile a MessenPass di cui vi abbiamo parlato un qualche tempo fa.

Con lo stesso funzionamento, infatti, tale software prende le password salvare nei vari software  eli mostra all’utente. Vi ricordo che questi programmi non scovano o rubano le password, m mostrano quelle salvate sul computer.

Per ogni accounts trovato, Mail PassView ci dirà il nome dell’account, a quale applicazione appartiene, l’email, il tipo di server POP3/IMAP/SMTP, ed ovviamente il nome utente e la password.

Il software è distribuito dalla Nirsoft che si è già distinta per numerosi software gratuiti e utili, inoltre è disponibile anche una versione in italiano.

1 3 4 5 6 7 11